Aforismi e Frasi sul Denaro

Soldi
Frasi, citazioni e aforismi sul denaro e sui soldi
Il denaro non deve essere se non il più potente dei nostri schiavi.
(Abel Bonnard, Il denaro, 1928)
L'amore e il denaro sono come quelle persone che fingono di non conoscersi e che si incontrano di continuo ad appuntamenti segreti.
(Abel Bonnard, Il denaro, 1928)
Si vorrebbe essere molto ricchi per non pensare più al denaro, ma la maggior parte degli uomini lo sono solo perché ci pensano molto.
(Abel Bonnard, Il denaro, 1928)
Ogni vita volta verso il denaro è una morte. La rinascita è nel disinteresse.
(Albert Camus, Taccuini, 1935-1959)
Il denaro non dà alcuna soddisfazione se si deve lavorare per ottenerlo, poiché se si lavora non si ha il tempo per spenderlo.
(Aldous Huxley, Foglie secche, 1925)
Il denaro è come l'aria. Finché c'è non te n'accorgi.
(Alessandro Morandotti, Le minime di Morandotti, 1979-1980)
Niente ipnotizza e inebria più dei soldi: quando ce ne sono molti, il mondo sembra migliore di quello che è.
(Anton Čechov)
Il denaro parla in un linguaggio che tutte le nazioni comprendono.
(Aphra Behn, The Rover, 1677)
Non si deve correre dietro al denaro; bisogna andargli incontro.
(Aristotele Onassis, attribuito)
Quando un uomo afferma che col denaro si può ottenere tutto, puoi esser certo che non ne ha mai avuto.
(Aristotele Onassis, attribuito)
Il denaro è il bene assoluto perché non solo soddisfa un bisogno in concreto ma il bisogno in genere, in astratto.
(Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851)
Non c'è denaro impiegato più vantaggiosamente di quello che ci siamo fatti portar via con l'inganno: in cambio acquistiamo, in contanti, saggezza.
(Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851)
I soldi non sono importanti… Dio è importante, il cielo, l’aria sono importanti. I soldi non sono nulla, servono solo a rendere l’uomo schiavo.
(Bob Marley, attribuito)
I soldi sono la radice di ogni male. Sono stati creati per tenere la gente in catene, sono un sostituto della realtà.
(Bob Marley, Intervista di Patrick Barrat presso il Tuff Gong Studio, Giamaica 1980)
I soldi sono come i capelli: se li hai stai meglio; se non li hai, fai senza.
(Carmine Nunziata, da La Gazzetta dello Sport, 1 maggio 1997)
Così è l'uomo che non ha denari / com'è l'uccel quand'è vivo pelato.
(Cecco Angiolieri, Rime, Così è l’uomo che non ha denari, XIII secolo)
Per disprezzare il denaro bisogna appunto averne, e molto.
(Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1952, postumo)
I soldi sono una cosa seria. Qualcuno è convinto persino che parlino.
(Charles Bukowski, Barfly, 1991)
Il denaro in America è una cosa più seria della morte.
(Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972)
Chi conta le sue gocce di sudore, non conterà mai denaro.
(Christian Friedrich Hebbel, Diari, 1835-1863)
Chi ha denaro paga, ma mai di persona.
(Corrado Alvaro, Quasi una vita, 1950)
Con il denaro in tasca si è a casa dovunque.
(Daniel Defoe, Fortune e sfortune della famosa Moll Flanders, 1722)
Quanto più i quattrini aumentano, tanto più ne cresce la voglia.
(Decimo Giunio Giovenale, Satire, II secolo d.C.)
Chi cede sempre al denaro non sarà mai un uomo giusto.
(Democrito)
Il denaro in forti quantità contiene un'alta percentuale di elementi autodetergenti, ed è sempre candido come un giglio.
(Duca di Bedford, Il libro degli snob, 1965)
Il denaro è la falsa moneta della felicità.
(Edmond e Jules de Goncourt, Idee e sensazioni, 1866)
Nella vita bisogna scegliere fra guadagnare denaro e spenderlo: non si ha il tempo di fare entrambe le cose.
(Édouard Bourdet, I tempi difficili, 1934)
Il denaro non è l'idea, ma compera i padroni dell'idea.
(Emilio De Marchi, Giacomo l'idealista, 1900)
Il denaro è la religione del saggio.
(Euripide)
Si è schiavi del denaro o della sorte.
(Euripide, Ecuba, 424 a.C. ca.)
Una piccola quantità di denaro che cambia di mano rapidamente farà il lavoro di una grande quantità che si muove lentamente.
(Ezra Pound, ABC of Economics, 1933)
Il denaro è come il letame che non serve se non è sparso.
(Francesco Bacone, Saggi, 1597-1625)
Il denaro, mio caro, il denaro è la sola potenza.
(François Ponsard, Onore e danaro, Atto IV, Scena V [Capitalista], 1853)
Mancanza di denari malattia senza pari.
(François Rabelais, Gargantua e Pantagruel, 1534)
A che serve il denaro? Chi non l'ha, non ha coraggio; chi l'ha, ha dei pensieri; chi l'ha avuto, ha dei rimpianti.
(Friedrich von Logau, Il denaro, Sämmtliche Sinngedichte, 1872, postumo)
È pura follia opporre il Numero al denaro, perché il denaro ha sempre ragione sul Numero; è più facile difatti e meno costoso comprare all'ingrosso che al minuto.
(Georges Bernanos, La France contre les robots, 1947)
Il disprezzo del denaro è frequente, soprattutto in coloro che non ne hanno.
(Georges Courteline, La filosofia di Georges Courteline, 1922)
Il denaro è come l'acqua di Lourdes: / sarà piena di microbi, / però si dice che faccia miracoli.
(Gianni Monduzzi, Il manuale della Playgirl, 1985, p. 54)
Solo chi non ha fantasia pensa che, con il denaro, potrebbe risolvere tutti i suoi problemi. Purtroppo, senza fantasia non si fa denaro.
(Gianni Monduzzi, Il manuale della Playgirl, 1985, p. 55)
Il denaro c'è ma non si vede: qualcuno vince, qualcuno perde. Il denaro di per sé non si crea né si distrugge. Semplicemente si trasferisce da una intuizione ad un'altra, magicamente. Il capitalismo al suo massimo.
(Gordon Gekko [Michael Douglas], Film: Wall Street, 1987)
Naturalmente nella vita ci sono un mucchio di cose più importanti del denaro. Ma costano un mucchio di soldi!
(Groucho Marx, attribuito)
Il denaro, del quale si dice tanto male, svolge almeno una funzione benefica: quella di distrarre dalle miserie del cuore.
(Henri Duvernois, Diario di un pover'uomo, 1930)
Sono sempre quelli che hanno più bisogno di denaro ad averne meno.
(Henry-Bonaventure Monnier)
Rinunziate pure all'istante alla vostra salute eterna, se vi fa comodo di dannarvi, ma riflettete bene quando si tratta di rinunciare alle vostre rendite.
(Honoré de Balzac, Storia dei tredici, 1833)
Con l'aria, la terra, l'acqua e il fuoco, il denaro è la quinta forza naturale con cui un essere umano si trova più spesso a fare i conti.
(Iosif Aleksandrovič Brodskij, Il canto del pendolo, 1987)
Quella secondo cui il denaro non dà la felicità è una voce messa in giro dai ricchi perché i poveri non li invidino troppo.
(Jacinto Benavente, El hombrecito, Atto I, Scena III, 1903)
Tutto il denaro è macchiato da un peccato originale, e l'unico modo per redimersi è consumarlo.
(Jacinto Benavente, La mariposa que voló sobre el mar, Atto I, Scena I, 1926)
Il denaro […] era come il sesso: se non lo avevi non pensavi ad altro, e se lo avevi pensavi a tutt'altre cose.
(James Baldwin, Nessuno sa il mio nome, 1961)
Quattrini e cretini non si fanno compagnia.
(James Joyce, Ulisse, 1922)
Il denaro senza l'onore è solo una malattia.
(Jean Racine, I litiganti, 1668)
Il denaro che si possiede è strumento di libertà; quello che si insegue è strumento di schiavitù.
(Jean-Jacques Rousseau, Le Confessioni, 1782-1789, postumo)
Il denaro [...] è la fusione delle cose impossibili, esso costringe gli oggetti contraddittori a baciarsi.
(karl Marx, Manoscritti economico-filosofici del 1844, 1932, postumo)
Il denaro è il lenone fra il bisogno e l'oggetto, fra la vita e il mezzo di vita dell'uomo.
(karl Marx, Manoscritti economico-filosofici del 1844, 1932, postumo)
La mancanza di denaro è talmente il mistero della mia vita che persino quando proprio non ne ho ha l'aria di diminuire.
(Léon Bloy, Il mendicante ingrato, 1898)
Il denaro in se stesso è un male.
(Lev Tolstoj, Denaro falso, 1911)
Il denaro non rappresenta altro che una nuova forma di schiavitù impersonale, in luogo dell'antica schiavitù personale.
(Lev Tolstoj, Denaro falso, 1911)
Denaro. Alla prima occhiata si vede se uno ce l'ha. Alla seconda da quanto.
(Lina Sotis, Il nuovo bon ton, 2005)
Il denaro non ha mai fatto ricco nessuno.
(Lucio Anneo Seneca, Epistole, 119, 9)
Non c'è niente di tanto sacro che il denaro non possa violare, niente di tanto forte che il denaro non possa espugnare.
(Marco Tullio Cicerone, In Verrem, 70 a.C.)
Non sono interessata al denaro. Voglio solo essere meravigliosa.
(Marilyn Monroe, citata in Marilyn by Milton Greene)
Ci sono due casi in cui l'uomo non deve speculare in Borsa: quando non ha i soldi e quando i soldi li ha.
(Mark Twain, Seguendo l'equatore, 1897)
Il denaro è la chiave che apre tutte le porte.
(Molière, La scuola delle mogli, 1662)
Il successo produce successo, come il denaro produce denaro.
(Nicolas Chamfort, Massime e pensieri, 1795, postumo)
La descrizione dei passaggi del denaro da una mano all'altra è sempre esaltante. È una cosa molto più fondamentale del sesso.
(Nigel Dennis, Carte d'identità, 1955)
O denaro, denaro, denaro, io non sono proprio uno di quelli che ti considerano sacro, ma spesso mi sorprendo a pensare come fai ad andartene così in fretta quando ci metti tanto a venire.
(Ogden Nash, Hymn to the Thing That Makes the Wolf Go, gennaio 1934)
Disprezza i soldi, ma i biglietti da mille trattali con riguardo.
(Oronzo E. Marginati, Come ti erudisco il pupo, 1915)
Oggigiorno i giovani s'immaginano che il denaro sia tutto, e quando invecchiano ne hanno la certezza.
(Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891)
Chi ha soldi naviga con vento sicuro.
(Petronio Arbitro, Satyricon, I secolo d.C.)
Il denaro non dà la felicità? Che cosa la dà allora, vi domando?
(Pierre Benoît, Koenigsmark, 1918)
Coloro che credono che col denaro si possa fare ogni cosa, sono indubbiamente disposti a fare ogni cosa per il denaro.
(Pierre-Edme Chauvot de Beauchêne, Massime, riflessioni e pensieri diversi, 1817)
Il denaro è come il tempo: non se ne perde e non se ne ha mai abbastanza.
(Pierre-Marc-Gaston de Lévis, Massime e riflessioni, 1808)
La mercanzia non ebbe mai cosa che non fosse di chi la paga.
(Pietro Aretino, La Talanta, Atto IV, Scena X)
Il denaro, solo lui, governa tutte le cose.
(Publilio Siro, Sentenze, I secolo a.C.)
Una buona reputazione ha più valore del denaro.
(Publilio Siro, Sentenze, I secolo a.C.)
Fai quattrini, onestamente, se puoi, e se no, come ti capita.
(Quinto Orazio Flacco, Epistole, 20 a.C.)
La distribuzione del denaro è l'unico autentico sacrilegio di cui sia stato tramandato l'orrore.
(Rex Stout, La traccia del serpente, 1934)
Il denaro è sincero. Se un uomo parla del suo onore, fallo pagare in contanti.
(Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973)
Nel nostro tipo di civiltà, un uomo senza un soldo è inerme come un bimbo in fasce.
(Robert Anson Heinlein, Stella doppia, 1956)
Tutto ciò che è gratis vale quello che lo paghi.
(Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973)
Il denaro dovrebbe essere scialacquato nei modi più pazzeschi, perché solo il denaro sprecato sarebbe – o sarebbe stato – del bel denaro.
(Robert Walser, Jakob von Gunten, 1909)
È stato detto che l'amore per il denaro è la radice di tutti i mali. Lo stesso si può dire della mancanza di denaro.
(Samuel Butler, Erewhon, 1872)
Non c'è nulla di peggio del denaro / nella società umana.
(Sofocle, Antigone, 442 a.C.)
Il denaro è una pura astrazione.
(Søren Kierkegaard, Diario, 1834-1855)
Sono l’unica persona che conosco che è riuscita a perdere un quarto di un miliardo di dollari in un solo anno… è qualcosa che ti forma il carattere.
(Steve Jobs, Apple Confidential 2.0, 2004)
Ho scelto l'uomo simpatico a preferenza del ricco; preferisco un uomo senza denaro al denaro senza un uomo.
(Temistocle, citato da Plutarco, Vite parallele)
Quando il tempo è denaro, sembra normale risparmiare tempo, specialmente il proprio.
(Theodor Adorno, Minima Moralia, 1951)
Il denaro non ha odore.
(Tito Flavio Vespasiano, attribuito)
Quando si tratta di soldi, siamo tutti della stessa religione.
(Voltaire, Lettera a Madame d'Épinal, 26 dicembre, 1760)
Nulla può andar male, se viene insieme ai soldi.
(William Shakespeare, La bisbetica domata, Atto I, Scena II [Grumio])
Il denaro è una specie di sesto senso, senza il quale non si può fare pienamente uso degli altri cinque.
(William Somerset Maugham, Schiavo d'amore, 1915)
Se solo Dio mi desse un segno chiaro! Come fare un grosso deposito a mio nome in una banca svizzera.
(Woody Allen, da Citarsi addosso,1996)