Aforismi e Frasi sul Sorriso

Sorriso
Frasi celebri, citazioni e aforismi sul sorriso e il sorridere
Ama chi sorride e non chi ride. Ricordati che il sorriso è raggio d'alba nel crepuscolo della meditazione, che il riso è lume vulgare in una lucerna di terra; l'alba è foriera del giorno sempre: la vile lucerna un dì o l'altro si spezza.
(Ambrogio Bazzero, Lagrime e sorrisi, 1873)
Non piangere per chi non merita il tuo sorriso.
(Anonimo, attribuita a Jim Morrison)
Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere.
(Anonimo, attribuita a Jim Morrison)
Colui che sorride quando le cose vanno male, ha già trovato qualcuno cui dare la colpa.
(Arthur Bloch, Legge di Jones, La legge di Murphy, 1977)
Il comico è riso, l'umorismo sorriso.
(Carlo Dossi, Note azzurre, 1912-1964, postumo)
Il sorriso è alla bellezza, quello che il sale è alle vivande.
(Carlo Dossi, Note azzurre, 1912-1964, postumo)
Sorridere è vivere come un'onda o una foglia, accettando la sorte. È morire a una forma e rinascere a un'altra. È accettare, accettare, se stesse e il destino.
(Cesare Pavese, Dialoghi con Leucò, 1947)
Un sorriso è un modo molto economico per migliorare il tuo aspetto.
(Charles Gordy, attribuito)
La bellezza è potere: un sorriso è la sua spada.
(Charles Reade, White Lies: A Novel, 1872, p. 15)
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
(Charlie Chaplin, attribuito)
Ciò ch'io vedeva mi sembiava un riso de l'universo.
(Dante Alighieri, Paradiso, Canto XXVII)
Io pur sorrisi come l'uom ch'ammicca.
(Dante Alighieri, Purgatorio, Canto XXI)
Le chiavi ingombrano e si possono smarrire. Meglio avere chi ti apre la porta, possibilmente con un sorriso.
(Dino Basili, Tagliar corto, 1987)
Una lacrima ha radici più profonde di un sorriso.
(Emil Cioran, Al culmine della disperazione, 1934)
Un sorriso non dura che un istante, ma nel ricordo può essere eterno.
(Friedrich Schiller, attribuito)
Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.
(Gabriel García Márquez, attribuito)
Lui sorride. Per qualunque occasione, in ogni posto, / qualunque cosa faccia, lui sorride. Ha questa malattia, / poco elegante, mi pare, e neppure educata.
(Gaio Valerio Catullo, Poesie, XXXIX, I secolo a.C.)
Terribile ed awful è la potenza del riso: chi ha il coraggio di ridere, è padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri, VII, 329, 3)
Un sorriso è il veicolo d'elezione per ogni ambiguità.
(Herman Melville, Pierre o delle ambiguità, 1852)
L'ipocrita è un ragazzo che va a scuola col sorriso sulle labbra.
(John Garland Pollard, A Connotary: Definitions Not Found in Dictionaries, 1932)
Quel che il sole è per i fiori, i sorrisi sono per l'umanità.
(Joseph Addison, attribuito)
Una donna può velarsi il volto con un sorriso.
(Kahlil Gibran,  Sabbia e spuma, 1926)
Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita.
(Laurence Sterne, Vita e opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo, 1760-1767)
Nella vita per ogni sorriso che ti risparmi c'è almeno un sorriso che ti perdi.
(Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005)
Le rughe dovrebbero semplicemente indicare il posto dove erano i sorrisi.
(Mark Twain, Seguendo l'equatore, 1897)
Non sei mai completamente vestito senza un sorriso.
(Martin Charnin, Annie "Musical", 1977)
Ci vogliono settantadue muscoli per fare il broncio ma solo dodici per sorridere. Provaci per una volta.
(Mordecai Richler, Solomon Gursky è stato qui, 1989)
La giornata più perduta di tutte è quella in cui non si è riso.
(Nicolas Chamfort, Massime e pensieri, 1795, postumo)
Il sorriso dell'essere che amiamo è l'unico rimedio efficace contro il tedio.
(Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977-1992)
Sorridi, e il mondo sorriderà con te. Piangi, e piangerai da solo.
(Oh Dae-su [Choi Min-sik], Film: Old Boy, 2003)
Bella, / come nella pietra fresca / della sorgente, l'acqua / apre un ampio lampo di spuma, / così è il sorriso del tuo volto, / bella.
(Pablo Neruda, da Bella, I versi del Capitano, 1952)
Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l'aria, ma non togliermi il tuo sorriso.
(Pablo Neruda, da Il tuo sorriso, I versi del Capitano, 1952)
Un sorriso, se non offende, ne fa sempre nascere un altro.
(Robert Walser, I fratelli Tanner, 1907)
Non essere triste: sorridi. Non contare gli anni che passano: sorridi. Non avere rimpianti: sorridi.
(Romano Battaglia, Cielochiaro, 1993)
Sacro è il silenzio a' vati, e vi fa belle / più del sorriso.
(Ugo Foscolo, Le Grazie, Inno secondo, XIX secolo)
Ma - o figliuolo! l’umanità geme al nascere di un conquistatore; e non ha per conforto se non la speranza di sorridere su la sua bara.
(Ugo Foscolo, Ultime lettere di Jacopo Ortis, Milano 4 Dicembre, 1802, p. 90)
Il sorriso è la distanza più breve tra due persone.
(Victor Borge, dalla sua autobiografia "Smilet er den korteste afstand")
Il riso è il sole, che scaccia l'inverno dal volto umano.
(Victor Hugo, I miserabili, 1862)
C'è un sorriso d'amore, / E c'è un sorriso della seduzione, / Un sorriso c'è dei sorrisi / Dove si incontrano quei due sorrisi.
(William Blake, da Il sorriso, in Manoscritto Pickering, 1801-1803 ca.)
Uno può sorridere, e sorridere, ed essere uno scellerato.
(William Shakespeare, Amleto, Atto I, Scena V [Amleto])
Insomma, quando ci si è svuotati, la vita torna a sorridere.
(Wolfgang Amadeus Mozart, da Lettere, 1981)