Aforismi e Frasi sulla Cultura

Cultura
Cultura: l'urlo degli uomini in faccia al loro destino.
(Albert Camus, Taccuini)
Un po' di cultura è cosa pericolosa.
(Alexander Pope, Saggio sulla critica, 1711)
Una cultura è nel suo momento di miglior fioritura prima di cominciare ad analizzare se stessa.
(Alfred North Whitehead, Dialoghi di Alfred North Whitehead, 1954)
La cultura non si eredita, si conquista.
(André Malraux, dal discorso ad Atene, 1959)
La guerra è il sistema più spiccio per trasmettere una cultura.
(Anthony Burgess, da 1984 & 1985, 1979)
Gli uomini colti sono superiori agli incolti nella stessa misura in cui i vivi sono superiori ai morti.
(Aristotele, citato in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi)
La cultura è un ornamento nella buona sorte, un rifugio nell'avversa.
(Aristotele, citato in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi)
Le radici della cultura sono amare, ma i frutti sono dolci.
(Aristotele, citato in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi)
La cultura non sostenuta dal buon senso è raddoppiata follia.
(Baltasar Graciàn, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647)
Che dei libri possano sconvolgere a tal punto la nostra coscienza e lasciare che il mondo vada a rotoli ha di che toglierci la parola.
(Daniel Pennac, Come un romanzo, 1992)
La cultura non si può ottenere se non si conosce la propria storia.
(Dario Fo, Dibattiti ed interventi del pubblico, Compagni senza censura, I, 1970)
La cultura è ciò che resta quando si è dimenticato tutto.
(Édouard Herriot, attribuito)
[La cultura] è la forza umana che scopre nel mondo le esigenze di un mutamento e ne dà coscienza al mondo.
(Elio Vittorini, Diario in pubblico, 1957)
L'arte è un investimento di capitali, la cultura un alibi.
(Ennio Flaiano, Taccuino del marziano)
Solo l'uomo colto è libero.
(Epitteto, Dissertazioni)
La conoscenza NON è cultura. Il campo della cultura comincia quando uno Ha "dimenticato non-so-che-libro".
(Ezra Pound, Aforismi e detti memorabili, 1993, postumo)
La cultura non è mancanza di memoria. La cultura comincia quando si riesce a FARE una cosa senza sforzo.
(Ezra Pound, Aforismi e detti memorabili, 1993, postumo)
Cultura significa spirito e attributo essenziale dello spirito è la mobilità.
(Giorgio Pasquali, Medioevo bizantino, da Stravaganze quarte e supreme, 1951)
CULTURA - Facile da definire. Tutto quello che non pensiamo sia cultura è cultura.
(Giuseppe Pontiggia, Le sabbie immobili, 1991)
Quando sento qualcuno parlare di Cultura, la mano mi corre al revolver.
(Hermann Göring, attribuito)
A una cultura popolare non si può arrivare con l'arruolamento forzoso in un'istituzione specializzata, ma solo mobilitando l'intera popolazione.
(Ivan Illich, Descolarizzare la società, 1971)
La cultura ha la virtù di abbellire un volto più che il trucco e i cosmetici.
(Jean Bousquet, Il mio amico Georges, 1960)
L'essere orgogliosi della propria cultura è la peggiore specie d'ignoranza.
(Jeremy Taylor, attribuito)
Aver scarsa cultura è male, ma averne troppa è peggio.
(John H. Secondari, Tre soldi nella fontana, 1952)
La cultura non è vita nella sua interezza, ma soltanto il momento della sua sicurezza, forza e chiarezza.
(José Ortega y Gasset, Meditazioni sul Chisciotte, 1914)
Ciò che è la cultura per un blocco di marmo, è l'educazione per un'anima umana.
(Joseph Addison, The Spectator, N° 215, 6 novembre 1711)
Cultura è quella cosa che i più ricevono, molti trasmettono e pochi hanno.
(Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912)
Il valore della cultura si rivela nel modo più chiaro quando una persona colta prende la parola a proposito di un problema che sta fuori dall'ambito della sua cultura.
(Karl Kraus, Detti e contraddetti)
Un uomo saggio non ha una vasta cultura; / chi ha una vasta cultura non è un saggio.
(Lao Tzu, Tao Te Ching)
Nei problemi della cultura è soprattutto dannoso aver fretta e voler fare le cose in grande.
(Lenin, Meglio meno, ma meglio, 1923)
Bisogna trovare la cultura sostanziosa. Se la troviamo, la prenderanno tutti gli affamati.
(Lev Tolstoj, Discorso sulle edizioni popolari, 1884)
La cultura rende un popolo facile da guidare, ma difficile da trascinare; facile da governare, ma impossibile a ridursi in schiavitù.
(Lord Henry Brougham, Discorso alla Camera dei Comuni, 1828)
Nessuna cultura può vivere se cerca di essere esclusiva.
(Mahatma Gandhi, Antiche come le montagne, 1963)
La cultura è la passione per la dolcezza e la luce, e (ciò che più conta) la passione di farle prevalere.
(Matthew Arnold, Letteratura e dogma, 1873)
La cultura è la ricerca di una perfezione totale, e per questo noi dobbiamo conoscere il meglio di quanto è stato detto o pensato al mondo in tutti gli argomenti che ci riguardano.
(Matthew Arnold, Cultura e anarchia, 1869)
Non esiste una sola cultura al mondo in cui sia permesso di fare tutto.
(Michel Foucault, Storia della follia nell'età classica, 1961)
Quando il culto prevale sulla cultura, inizia il fanatismo.
(Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009)
Di fatto, ogni riserva sulla cultura è una posizione terroristica.
(Roland Barthes, Miti d'oggi, 1975)
Il principale compito della cultura, la sua vera ragion d'essere, è difenderci contro la natura.
(Sigmund Freud, L'avvenire di un'illusione, 1927)
La capacità di godere richiede cultura, e la cultura equivale poi sempre alla capacità di godere.
(Thomas Mann, Il piccolo signor Friedemann, 1897)
Difendere con i fatti la cultura e la libertà di pensiero significa ridicolo e castità, oscurità e povertà.
(Virginia Woolf, Le tre ghinee, 1938)
No, non sono un avversario della cultura: non mi fa alcun male.
(William Congreve, attribuito)
È meglio non sapere né leggere né scrivere, che non saper fare altro che questo.
(William Hazlitt, Sull'ignoranza delle persone colte e altri saggi)
La vera cultura vive di simpatie e ammirazioni, non di antipatie e disprezzo.
(William James, Memorie e studi, 1911)