Aforismi e Frasi sull'Ambizione

Ambizione
Frasi celebri, citazioni e aforismi sull'ambizione
Credevo d'esser ambizioso e non lo sono! – Sono ammalato.
(Ambrogio Bazzero, Storia di un'anima, 1885, postumo)
Niente risveglia l'ambizione quanto lo squillo di tromba della fama altrui.
(Baltasar Graciàn, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647)
Se si fanno dei progetti concreti, se si coltivano le proprie ambizioni, se ci si dà da fare con umiltà, se si aguzza l'ingegno, i sogni diventano realtà.
(Banana Yoshimoto, Il coperchio del mare, 2004)
L'origine di tutti i peccati è il senso d'inferiorità - detto altresì ambizione.
(Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1952, postumo)
La mia unica ambizione è quella di non essere nessuno; mi sembra la soluzione più sensata.
(Charles Bukowski, Musica per organi caldi, 1983)
Caratteristica tipica dei veri ambiziosi: farsi portare dalle onde senza curarsi della schiuma.
(Charles de Gaulle, da una conversazione)
L'ambizione è una droga che fa di colui che vi si dedica un demente in potenza.
(Emil Cioran, Storia e utopia, 1960)
La più grande ambizione si dissimula completamente quando incappa nell'assoluta impossibilità di arrivare a ciò cui aspira.
(François de La Rochefoucauld, Massime, 1678)
Ciò che appare generosità spesso è solo ambizione travestita che disprezza i piccoli interessi per mirare ai più grandi.
(François de La Rochefoucauld, Massime, 1678)
Si passa spesso dall'amore all'ambizione, ma non si torna mai dall'ambizione all'amore.
(François de La Rochefoucauld, Massime, 1678)
È mia ambizione dire in dieci frasi ciò che altri dicono in interi volumi.
(Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli, 1888)
L'ambizione ha occhi di bronzo, che mai il sentimento ha inumiditi.
(Friedrich Schiller, Fiesco, 1784)
L'insoddisfazione segue l'ambizione come un'ombra.
(Henry S. Haskins, Meditations in Wall Street, 1940)
Dove l'ambizione comincia, i buoni sentimenti scompaiono.
(Honoré de Balzac, Illusioni perdute, 1837-1843)
Il saggio guarisce dall'ambizione grazie alla sua stessa ambizione: aspira a cose sì grandi che non può limitarsi a quelli che si chiamano i tesori, gli onori, la fortuna, i favori.
(Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688)
Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna.
(Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688)
L'ambizione è semplice vanità passata di grado.
(Jerome Klapka Jerome, I pensieri oziosi di un ozioso, 1886)
L'ambizione spesso spinge gli uomini ai servizi più umilianti; così per arrampicarsi si assume la stessa posizione che strisciare.
(Jonathan Swift, Pensieri su vari argomenti, 1706-26)
L'ambizione non s'accorda affatto con la bontà; s'accorda con l'orgoglio, con l'astuzia, con la crudeltà.
(Lev Tolstoj, Il regno di Dio è in voi, 1893)
Per realizzare grandi cose, bisogna vivere come se non si dovesse morire mai.
(Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746)
L'ambizione è la morte del pensiero.
(Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1948)
Ahi ambizione umana, / cauto pavone che con cento occhi / oggi distilli il pianto e il disinganno!
(Luis de Góngora, Sonetti funebri, 1611)
Benché l'ambizione sia vizio tuttavia spesso è causa di virtù.
(Marco Fabio Quintiliano, L'istituzione oratoria, 90-96 d.C.)
Anche sul trono più alto del mondo, si sta seduti sul proprio culo.
(Michel de Montaigne, Saggi, 1580-1595)
L’ambizione non è un vizio da gente di poco conto.
(Michel de Montaigne, Saggi, 1580-1595)
L'ambizione ripaga bene la sua gente tenendola sempre in mostra, come la statua in un mercato.
(Michel de Montaigne, Saggi, 1580-1595)
Un uomo non è infelice perché ha dell'ambizione, ma perché ne è divorato.
(Montesquieu, I miei pensieri, 1899-1901, postumo)
L'ambizione s'attacca più facilmente alle anime piccole che alle grandi, come il fuoco si appicca più facilmente alla paglia e alle capanne che ai palazzi.
(Nicolas Chamfort, Massime e pensieri, 1795, postumo)
L'ambizione è l'ultimo rifugio dei falliti.
(Oscar Wilde, Frasi e filosofie ad uso dei giovani, 1894)
Quando l'ambizione brucia, / il nostro petto mette le ali. / Quando l'amore del possesso punge, / le nostre viscere mettono le spine.
(Shih Chen Lin, Note capricciose verd-occidentali)