Aforismi e Frasi sull'Ansia

Ansia
L'ansia di conoscere il vero, è la sola cosa che possa indurci ad attribuire importanza a ciò che studiamo.
(Albert Einstein)
Quasi la metà di tutte le nostre angosce e le nostre ansie derivano dalla nostra preoccupazione per l'opinione altrui.
(Arthur Schopenhauer)
L'ansia è la ruggine dell'anima.
(Carlos Ruiz Zafón, L'ombra del vento)
L'ansia è sempre un vuoto che si genera tra il modo in cui le cose sono e il modo in cui pensiamo che dovrebbero essere; è qualcosa che si colloca tra il reale e l'irreale.
(Charlotte Joko Beck)
Il nuovo narcisista è perseguitato dall'ansia e non dalla colpa.
(Christopher Lasch)
La paura del pericolo è [...] diecimila volte più agghiacciante del pericolo stesso: il peso dell'ansia ci pare più greve del male temuto.
(Daniel Defoe)
Ansia. Questo penoso sentimento d'attesa.
(Éliane Amado Levy-Valensi)
L'ansia − o il fanatismo del peggio.
(Emil Cioran)
L'ansioso edifica i suoi terrori e poi vi si installa: è un pelandrone della vertigine.
(Emil Cioran)
Lo scetticismo è l'eleganza dell'ansia.
(Emil Cioran)
In una prigione l'uomo che vive più in ansia è il direttore.
(George Bernard Shaw)
L'ansia è un crampo dell'anima.
(Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997, p. 15)
Se cacci l'ansia fuori dalla porta, la depressione ti viene a bussare alla finestra.
(Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997, p. 15)
Supponete che i pensieri siano palloni: l'ansioso ci si ferirebbe lo stesso.
(Henri Michaux)
Non guardare al passato con rabbia o al futuro con ansia, ma guardati intorno con attenzione.
(James Thurber)
L'ansia può essere determinata da svariati eventi che hanno un elemento comune: vi è sempre una discrepanza tra le capacità dell'individuo e ciò che si esige da lui, il che rende impossibile l'autorealizzazione.
(Kurt Goldstein)
Se si riflette sull'esistenza umana, è molto più difficile spiegarsi come mai la maggior parte degli individui non provi l'ansia, che non invece perché mai a volte qualcuno la provi.
(Kurt Schneider)
Chi si preoccupa inquina d'ansia le sue attività attuali.
(Laurence Peter)
L'ansia non ci sottrae il dolore di domani, ma ci priva della felicità di oggi.
(Leo Buscaglia)
Disgraziato l'animo ansioso del futuro.
(Lucio Anneo Seneca)
Nulla consuma il corpo quanto l'ansia e chi ha fede in Dio dovrebbe vergognarsi di essere preoccupato per qualsivoglia cosa.
(Mahatma Gandhi)
Ansia. Una manifestazione fondamentale dell’essere nel mondo.
(Martin Heidegger)
L'indecisione, l'ansia stanno allo spirito e all'anima come la tortura sta al corpo.
(Nicolas Chamfort)
Di se stessa tiranna la mente / agli affanni materia ritrova, / or gelosa d'un ben ch'è presente, / or presaga d'un mal che non ha.
(Pietro Metastasio)
L’ansietà è un sottile rivolo di paura che si insinua nella mente. Se incoraggiata, scava un canale nel quale tutti gli altri pensieri vengono attirati.
(Robert Bloch)
L'ansia uccide più persone del lavoro perché più persone si preoccupano invece di lavorare.
(Robert Frost)
L'atto della nascita è la prima esperienza d'ansia e quindi la fonte e il prototipo della sensazione d'ansia.
(Sigmund Freud)
Mi viene un'ansia a vedere tutti così rilassati. Ma li avranno fatti i compiti per le vacanze?
(Stefania [Stefania Montorsi], Film: Dillo con parole mie, 2002)
L'ansia è l'interesse che si paga su un guaio prima che esso arrivi.
(William Ralph Inge)