Aforismi e Frasi sull'Apparenza

Apparenza
In questo mondo è importante non aver l'aria di ciò che si è.
(André Gide, I sotterranei del Vaticano)
L'unico modo infallibile per conoscere il prossimo è giudicarlo dalle apparenze.
(Antonio Amurri)
Il vetro rovente ha esattamente lo stesso aspetto del vetro freddo.
(Arthur Bloch)
Chi si aspetta che nel mondo i diavoli vadano in giro con le corna e i buffoni coi sonagli sarà sempre loro preda e il loro zimbello.
(Arthur Schopenhauer)
Il buon nome si fonda più sulla apparenza che sui fatti. Perciò se uno non è casto, sia almeno cauto.
(Baltasar Graciàn)
Non è oro tutto quello che luccica; ma bisognerebbe equamente aggiungere che neppur luccica tutto quel ch'è oro.
(Christian Friedrich Hebbel)
Veramente più volte appaion cose che danno a dubitar falsa matera per le vere ragion che son nascose.
(Dante Alighieri)
Molti individui, come i diamanti grezzi, nascondono splendide qualità dietro una ruvida apparenza.
(Decimo Giunio Giovenale)
Molti degli uomini preferiscono l'apparenza più che l'essenza, scostandosi dal giusto.
(Eschilo)
La nobiltà d'un uomo già dall'aspetto per lo più si giudica.
(Euripide)
Non sempre le cose sono come sembrano.
(Fedro)
In ogni situazione ciascuno inalbera un contegno e un atteggiamento esterno per sembrare come vuole che lo si creda. Perciò si può dire che il mondo è composto soltanto di maschere.
(François de La Rochefoucauld)
Tutti giudicano secondo l'apparenza, nessuno secondo la sostanza.
(Friedrich Schiller)
Un asino resta sempre un asino, anche se lo ricoprì d'oro.
(Gavriil Romanovič Deržavin)
Le persone non sono ridicole se non quando vogliono parere o essere ciò che non sono.
(Giacomo Leopardi)
Gli ignoranti dall'esteriorità giudicano l'interiorità.
(Giovanni Boccaccio)
Il buon vecchio principio […] di non sacrificare alle apparenze. Un ottimo principio, quando si ha la realtà.
(Henry James)
Sii quello che sembri.
(Lewis Carroll)
Se, come il viso, si mostrasse il core.
(Ludovico Ariosto)
Badi vostra grazia, che quelli laggiù non sono giganti, ma mulini a vento, e quelle che supponete braccia, sono le pale che, fatte girare dal vento, muovono la macina del mulino.
(Miguel de Cervantes)
Lo universale degli uomini si pascono così di quel che pare come di quello che è: anzi molte volte si muovono più per le cose che paiono che per quelle che sono.
(Niccolò Machiavelli)
Ognun vede quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei.
(Niccolò Machiavelli)
Strano che l'uomo debba in quasi ogni cosa parere o migliore o peggiore di quel ch'egli è.
(Niccolò Tommaseo)
Nelle grandi cose gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole, si mostrano quali sono.
(Nicolas Chamfort)
Chi vede un gigante esamini prima la posizione del sole e faccia attenzione a che non sia l'ombra di un pigmeo.
(Novalis)
Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
(Oscar Wilde)
La barba non fa il filosofo.
(Plutarco)
Non affidarti troppo al colore, all'apparenza delle cose.
(Publio Virgilio Marone)
Una donna molto bella che guarda la sua immagine allo specchio può credere facilmente di essere ciò che vede. Una donna brutta sa di non essere questo.
(Simone Weil)
Difficile è riconoscere da lontano / l'indole di molti, per quanto si possa essere saggi: / infatti alcuni nascondono sotto la ricchezza la loro malvagità, / altri sotto la miserabile povertà nascondono la loro virtù.
(Teognide)
Attraverso le vesti stracciate si mostrano i vizi minori: / gli abiti da cerimonia e le pellicce li nascondono tutti.
(William Shakespeare)
Le cose che si muovono attirano più l'occhio di ciò che sta fermo.
(William Shakespeare)
Parlo di pace mentre una ostilità nascosta ferisce il mondo sotto la maschera di una sicurezza sorridente.
(William Shakespeare)