Aforismi e Frasi sul Futuro

Futuro
La miglior cosa del futuro è che arriva un giorno alla volta.
(Abraham Lincoln, attribuito)
Il futuro è la sola trascendenza degli uomini senza Dio.
(Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951)
La vera generosità verso il futuro consiste nel donare tutto al presente.
(Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951)
Ogni creazione autentica è un dono al futuro.
(Albert Camus, Actuelles II, 1953)
Non penso mai al futuro. Arriva così presto.
(Albert Einstein, da un'intervista, dicembre 1930)
Futuro. Quel periodo di tempo nel quale i nostri affari prosperano, i nostri amici sono sinceri e la nostra felicità è assicurata.
(Ambrose Bierce, Il Dizionario del Diavolo, 1911)
Quando il nostro modo di pensare e di sentire, e soprattutto il nostro sistema nervoso rifiutano certe innovazioni, vuol dire che il futuro è arrivato e che ciò che si deve fare è mettersi al passo con esso.
(Anthony Burgess, 1984 & 1985, 1979)
Forse solo in paradiso l'umanità vivrà per il presente, finora è sempre vissuta d'avvenire.
(Anton Čechov, I quaderni del dottor Čechov, 1891-1904)
Tutti dovremmo preoccuparci del futuro, perché là dobbiamo passare il resto della nostra vita.
(Charles Franklin Kettering, Seed for Thought, 1949)
Il Futuro è qualcosa che ciascuno raggiunge alla velocità di sessanta minuti all'ora, qualunque cosa faccia, chiunque sia.
(Clive Staples Lewis, Le lettere di Berlicche, 1942)
Non si può mai pianificare il futuro pensando al passato.
(Edmund Burke, Lettera a un membro dell' Assemblea Nazionale, 1791)
Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.
(Eleanor Roosevelt, attribuito)
Ciò che distingue la realtà del nostro secolo da quella dei tempi passati è soprattutto questo doppio aspetto del futuro, attivamente desiderato e attivamente temuto.
(Elias Canetti, La coscienza delle parole: saggi, 1984)
Il futuro è sempre stato atroce.
(Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973)
Il futuro è un'ipotesi, / forse il prossimo alibi che vuoi, / il futuro è una scusa per ripensarci poi. / Il futuro è una voglia, non si sa se sincera, / il futuro è una donna che probabilmente spera.
(Enrico Ruggeri, Il futuro è un'ipotesi, in Tutto scorre, 1985)
Lascia dormire il futuro come merita. Se lo si sveglia prima del tempo, si ottiene un presente assonnato.
(Franz Kafka, Diari, 1910-1923)
L'avvenire è di coloro che non sono disillusi.
(Georges Eugène Sorel, Riflessioni sulla violenza, 1906)
Il piacere è sempre o passato o futuro, non mai presente.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri)
Il mondo è bello e santo è l'avvenir.
(Giosue Carducci, Il canto dell'Amore, da Giambi ed Epodi, 1882)
L'avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, ecco perché il presente ci sfugge.
(Gustave Flaubert, Lettera a Louis Bouilhet, 19 dicembre 1850)
Il futuro è come il paradiso – tutti lo esaltano ma nessuno ci vuole andare adesso.
(James Baldwin, Nessuno sa il mio nome, 1961)
In fede mia, pazzo chi confida nel futuro: c'è chi ride il venerdì, e piangerà la domenica.
(Jean Racine, I litiganti, 1668)
Tutto quello che il mio ottimismo in relazione al presente dà per il futuro è speranza.
(Karl Popper, Tutta la vita è risolvere problemi, 1994)
Ho reinventato il passato per vedere la bellezza del futuro.
(Louis Aragon, Le Fou d'Elsa, 1963)
Disgraziato l'animo ansioso del futuro.
(Lucio Anneo Seneca, Lettere morali a Lucilio, 65 d.C.)
Si volge ad attendere il futuro solo chi non sa vivere il presente.
(Lucio Anneo Seneca, Lettere morali a Lucilio, 65 d.C.)
Non si possono costruire le nuvole. Per questo il futuro sognato non diventa mai vero.
(Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934-1937)
Il mondo progredisce, l'avvenire è radioso, nessuno può cambiare questo orientamento generale della storia.
(Mao Tse-tung, Sui negoziati di Chungking, 17 ottobre 1945)
E nemmeno è utile sapere ciò che accadrà: gran miseria angustiarsi per ciò cui non puoi porre rimedio.
(Marco Tullio Cicerone, Sulla natura degli Dei, 45-44 a.C.)
Oggi il futuro non è più pensato come migliore, ma come diverso: non è il futuro umano, ma l'anteprima dei modelli del prossimo anno.
(Marshall McLuhan, Aforismi e profezie, 2011, postumo)
Gli uomini vogliono essere padroni del futuro solo per poter cambiare il passato.
(Milan Kundera, Il libro del riso e dell'oblio, 1978)
L'origine della paura è nel futuro, e chi si è affrancato dal futuro non ha più nulla da temere.
(Milan Kundera, La lentezza, 1995)
Ecco a cosa serve il futuro: a costruire il presente con veri progetti di vita.
(Muriel Barbery, L'eleganza del riccio, 2006)
Vale la pena soltanto di fissare lo sguardo più attentamente nel presente, il futuro sopraggiungerà all'improvviso da solo. È sciocco chi pensa al futuro prima che al presente.
(Nikolaj Gogol', Brani scelti dalla corrispondenza con gli amici, 1847)
Trovo che la cosa importante nel mondo è non tanto dove stiamo, quanto in che direzione stiamo andando.
(Oliver Wendell Holmes, Sr., L'autocrate della prima colazione, 1858)
Il passato non ha importanza alcuna. Il presente non ha importanza alcuna. È del futuro che dobbiamo trattare. Il passato è infatti ciò che l'uomo non avrebbe dovuto essere. Il presente è ciò che l'uomo non dovrebbe essere. Il futuro è ciò che sono gli artisti.
(Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891)
La sola differenza tra un santo e un peccatore è che ogni santo ha un passato e ogni peccatore un futuro.
(Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893)
Il guaio del nostro tempo è che il futuro non è più quello di una volta.
(Paul Valéry, attribuito)
Il futuro è sempre davanti a noi, invisibile. Getta la sua ombra ai nostri piedi, inavvertita.
(Piero Scanziani, Entronauti, 1969)
Vedere è facile, prevedere è difficile.
(Proverbio)
Non cercar di sapere quel che avverrà domani.
(Quinto Orazio Flacco, Odi, I, 9, 13)
Il futuro entra in noi, per trasformarsi in noi, molto prima di essere accaduto.
(Rainer Maria Rilke, Lettere a un giovane poeta, 1929, postumo)
Il futuro è meglio non conoscerlo, anche perché non è fatto solo di gioie e di piaceri, ma anche, anzi soprattutto, di dolori e di rovelli. Meglio non immaginarlo, il futuro, perché, se ostile o tragico, ci renderebbe la vita impossibile.
(Roberto Gervaso, Io la penso così, 2009)
Un futuro che non racchiude nulla di desiderabile è impossibile.
(Simone Weil, Quaderni, V, 1941-1942)
Il tempo presente e il passato / sono forse presenti entrambi nel tempo futuro, / e il tempo futuro contiene il tempo passato.
(Thomas Stearns Eliot, Quattro quartetti, 1936-1942)
L'avvenire, fantasma a mani vuote, / Che tutto promette e nulla ha!
(Victor Hugo, Sunt Lacrymae rerum, in Le voci interiori, 1837)
È chiaro che il futuro offre grandi opportunità; è anche disseminato di trabocchetti; il trucco consiste nell'evitare i trabocchetti, prendere al balzo le opportunità e rientrare a casa per l'ora di cena.
(Woody Allen, Effetti collaterali, 1980)