Aforismi e Frasi sulla Musica

La musica non esprime nessuna idea, ma ne fa nascere a migliaia.
(Alessandro Manzoni)
La musica è l'arte gentile, la primigenia figlia del cuore umano, nata col primo amore, col primo dolore.
(Ambrogio Bazzero)
La musica sono io.
(Arthur Rubinstein)
La musica, intesa come espressione del mondo, è una lingua universale al massimo grado, e la sua universalità sta all'universalità dei concetti più o meno come i concetti stanno alle singole cose.
(Arthur Schopenhauer)
I soldi non contano, la musica conta. Quando i discografici pensano prima al denaro che alla musica, la musica non avrà il valore che loro pensano abbia.
(Bob Marley)
Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore.
(Bob Marley)
La musica, altro linguaggio caro ai pigri e alle anime profonde che cercano lo svago nella diversità dell'occupazione, vi parla di voi, vi racconta il poema della vostra vita.
(Charles Baudelaire)
A che cosa faccia appello la musica in noi è difficile sapere; è certo però che tocca una zona così profonda che la follia stessa non riesce a penetrarvi.
(Emil Cioran)
La musica è il rifugio degli animi ulcerati dalla felicità.
(Emil Cioran)
La musica è la più romantica di tutte le arti, si potrebbe quasi dire che essa sola è romantica, poiché solo l'infinito è il suo tema.
(Ernst Theodor Amadeus Hoffmann)
I poeti che non s'interessano alla musica sono, o diventano, cattivi poeti.
(Ezra Pound)
La musica non è troppo imprecisa per le parole; è, al contrario, troppo precisa.
(Felix Mendelssohn)
In virtù della musica le passioni godono di sé stesse.
(Friedrich Nietzsche)
Senza musica, la vita sarebbe un errore.
(Friedrich Nietzsche)
Vi è nella battuta musicale un potere magico, a cui possiamo tanto poco sottrarci che spesso, nell'ascoltar musica, battiamo inconsapevolmente il tempo.
(Georg Wilhelm Friedrich Hegel)
La musica è essenzialmente inutile, come la vita.
(George Santayana)
Datemi una nota della lavandaia e la metterò in musica.
(Gioachino Rossini)
Fortunatamente nella musica non c'è chi vince e chi perde, ma solo tanta voglia di condividere emozioni ed esperienze.
(Giovanni Allevi)
La musica non è fatta di note corrette, ma di passione, dedizione, intenzione travolgente.
(Giovanni Allevi)
La musica non è questione di numeri, ma di emozioni vissute ... da individui e ogni persona è unica e irripetibile, a suo modo infinita.
(Giovanni Allevi)
Tutta la musica, in quanto arte magica di origine magica, […] ha sempre relazione, più o meno visibile, col demoniaco.
(Giovanni Papini)
La musica è il piacere che la mente umana prova quando conta senza essere conscia di contare.
(Gottfried Wilhelm von Leibniz)
La musica è un meraviglioso stupefacente, a non prenderla troppo sul serio.
(Henry Miller)
La musica è il linguaggio universale dell'umanità.
(Henry Wadsworth Longfellow)
Probabilmente esistono innumerevoli possibilità per dar vita alla musica sulla base di note scritte.
(Herbert von Karajan)
Una vita senza la musica mi risulterebbe inconcepibile.
(Herbert von Karajan)
Se, come quasi sempre accade, la musica sembra esprimere qualcosa, questa è soltanto un'illusione.
(Igor' Fëdorovič Stravinskij)
Bellezza della musica bisogna sentirla due volte. Natura e donne basta mezz'occhiata. Dio ha fatto la campagna e l'uomo la canzone.
(James Joyce)
Ogni musica che non dipinge nulla non è che rumore.
(Jean Baptiste Le Rond d'Alembert)
Noi facciamo della musica libera, dura, che picchi forte sull'Anima in modo da aprirla.
(Jimi Hendrix)
Dove si canta, nessuno vien derubato; i malvagi non hanno canti.
(Johann Gottfried Seume)
Si dovrebbe produrre un'armonia eufonica per la gloria di Dio e per il possibile diletto della mente; e come per tutta la musica, il suo finis e la sua causa finale non dovrebbero mai essere altro che la gloria di Dio e la ricreazione della mente. Se non si bada a questo, in verità non c'è musica, ma solo grida e strepito.
(Johann Sebastian Bach)
Il ritmo ha qualcosa di magico, ci fa pesino credere che il sublime ci appartenga.
(Johann Wolfgang von Goethe)
La musica è di tutti. Solo gli editori pensano che appartenga a loro.
(John Lennon)
Niente si può mettere bene in musica che non sia privo di senso.
(Joseph Addison)
La musica è stata inventata per confermare la solitudine umana.
(Lawrence Durrell)
Dicono che la musica abbia per effetto di elevare l'anima... sciocchezze! Non è vero. Agisce, agisce tremendamente […], ma niente affatto nel senso di elevare l'anima: non la eleva né l'abbassa: l'esaspera.
(Lev Tolstoj)
La musica è la stenografia dell'emozione. Emozioni che si lasciano descrivere a parole con tali difficoltà sono direttamente trasmesse nella musica, ed in questo sta il suo potere ed il suo significato.
(Lev Tolstoj)
Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica.
(Luciano Pavarotti)
Penso che una vita per la musica sia una vita spesa bene ed è a questo che mi sono dedicato.
(Luciano Pavarotti)
La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia.
(Ludwig van Beethoven)
La musica è l'esempio unico di ciò che si sarebbe potuta dire - se non ci fosse stata l'invenzione del linguaggio, la formazione delle parole, l'analisi delle idee - la comunicazione delle anime.
(Marcel Proust)
Una vita senza musica è come un corpo senz'anima.
(Marco Tullio Cicerone)
Ho sempre pensato che la musica dovrebbe essere solo lo straripare di un grande silenzio.
(Marguerite Yourcenar)
Non può esserci animo cattivo, là dove cantano degli amici.
(Martin Lutero)
Signora, dove c'è musica non può esserci nulla di cattivo.
(Miguel de Cervantes)
I musicisti non solo compongono, ma pensano: a me interessa il pensiero che sta dietro la musica.
(Murray Perahia)
La vita dell'uomo colto dovrebbe alternarsi fra musica e non musica, come fra sonno e veglia.
(Novalis)
Coloro che amano la musica sono assurdamente irragionevoli: ci vorrebbero perfettamente muti proprio quando si desidererebbe essere assolutamente sordi.
(Oscar Wilde)
La musica è il tipo perfetto dell’arte, perché non può mai svelare il suo ultimo segreto.
(Oscar Wilde)
La musica mette l’anima in armonia con tutto quello che esiste.
(Oscar Wilde)
La musica mi sembra sempre produrre questo effetto. Ti crea un passato di cui eri all'oscuro e ti riempie di un senso di dolori che erano stati tenuti celati alle tue lacrime.
(Oscar Wilde)
Musica, prima di tutto, e per questo preferisci il Dispari, più vago e più solubile nell'aria, senza nulla in sé che pesi o che posi.
(Paul Verlaine)
La musica è la miglior medicina dell’anima.
(Platone)
La musica è la parte principale dell’educazione perché il ritmo e l’armonia sono particolarmente adatte a penetrare l’anima.
(Platone)
Un musicista che suona sempre la medesima corda è ridicolo.
(Quinto Orazio Flacco)
Là dove si arresta il potere delle parole, comincia la musica.
(Richard Wagner)
La musica è la lingua della passione.
(Richard Wagner)
La musica non esprime la passione, l'amore, la nostalgia di questo o quell'individuo in questa o quella situazione ma la passione, l'amore la nostalgia stessa.
(Richard Wagner)
La musica mantiene in equilibrio la natura ed è indispensabile alla vita di ogni creatura: grazie al suo aiuto la tristezza non appassisce l'anima.
(Romano Battaglia)
La musica è parte di noi, e nobilita o degrada il nostro comportamento.
(Severino Boezio)
La musica perfetta mette il cuore esattamente nella stessa disposizione in cui si trova quando gioisce della presenza dell'amata; voglio dire che la musica dà la gioia certamente più viva che esista sulla terra.
(Stendhal)
La sospensione del tempo, intesa come fine di ogni coercizione, è l'ideale della musica.
(Theodor Adorno)
La musica è il più costoso ma il più sgradevole dei rumori.
(Théophile Gautier)
Quella della musica è una delle tre vie per le quali l'anima ritorna al Cielo.
(Torquato Tasso)
La musica esprime ciò che non può essere detto e su cui è impossibile rimanere in silenzio.
(Victor Hugo)
Ogni arte aspira costantemente alla condizione della musica.
(Walter Pater)
La terra ha musica per coloro che ascoltano.
(William Shakespeare)
Nulla v'è di così insensibile, brutale o scatenato dalla rabbia che la musica, finché se ne prolunghi l'eco, non trasformi nella sua stessa natura. Colui che non può contare su alcuna musica dentro di sé, e non si lascia intenerire dall'armonia concorde di suoni dolcemente modulati, è pronto al tradimento, agli inganni e alla rapina: i moti dell'animo suo sono oscuri come la notte, e i suoi affetti tenebrosi come l'Erebo. Nessuno fidi mai in un uomo simile.
(William Shakespeare)
Se la musica è il nutrimento dell'amore, continuate a suonare.
(William Shakespeare)
Il più necessario e il più difficile ed essenziale nella musica è il tempo.
(Wolfgang Amadeus Mozart)
La musica non deve offendere l'udito, ma risultare gradevole per chi l'ascolta: in altre parole, non deve mai cessare di essere musica.
(Wolfgang Amadeus Mozart)
La vera musica è dentro le note.
(Wolfgang Amadeus Mozart)
La musica è il miglior mezzo per sopportare il tempo.
(Wystan Hugh Auden)