Aforismi e Frasi sulla Noia

Noia
La noia è la malattia delle persone felici; i disgraziati non si annoiano, hanno troppo da fare.
(Abel Dufresne)
In principio, dunque, era la noia, volgarmente chiamata caos. Iddio, annoiatosi della noia, creò la terra, il cielo, l'acqua, gli animali, le piante, Adamo ed Eva; i quali ultimi, annoiandosi a loro volta del paradiso, mangiarono il frutto proibito. Iddio si annoiò di loro e li cacciò dall'Eden.
(Alberto Moravia)
La storia dell'umanità non è che un lungo sbadiglio di noia.
(Alberto Moravia)
La noia di una donna ha sempre un nome: quella dell'uomo con cui vive.
(André Suarès)
La noia nacque un giorno dall'uniformità.
(Antoine Houdar de la Motte, Favole)
La miseria e le preoccupazioni generano il dolore, la sicurezza, invece, e l'abbondanza la noia.
(Arthur Schopenhauer)
La vita umana è come un pendolo che oscilla incessantemente fra noia e dolore, con intervalli fugaci, e per di più illusori, di piacere e gioia.
(Arthur Schopenhauer)
Una noia mortale emana da quelli che hanno ragione e lo sanno.
(Elias Canetti)
C'è solo una cosa peggiore della noia: la paura della noia.
(Emil Cioran)
La noia estrema serve a cacciare la noia.
(François de La Rochefoucauld)
Perdoniamo spesso chi ci annoia, ma non possiamo perdonare quelli che annoiamo noi.
(François de La Rochefoucauld)
Quaggiù c'è una cittadina così noiosa che un giorno la marea è calata e non è più tornata indietro.
(Fred Allen)
La vita non è cento volte troppo corta per annoiarsi?
(Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male)
Cosa non fa la gente dalla noia? Studiano dalla noia, pregano dalla noia, si fidanzano, si sposano, si moltiplicano dalla noia, e infine dalla noia muoiono.
(Georg Büchner)
La società è adesso un'orda educata, / composta di due potenti tribù, i Noiosi e gli Annoiati.
(George Gordon Byron, Don Giovanni)
Noia crudele! Solo per dimenticanza gli autori delle pene dell'infermo possono non avercela messa.
(Giacomo Casanova)
Amaro e noia / la vita, altro mai nulla; e fango è il mondo.
(Giacomo Leopardi, Canti, XXVIII, A sé stesso, vv. 8-9)
Anche il dolore che nasce dalla noia e dal sentimento della vanità delle cose è più tollerabile assai che la stessa noia.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri)
E l'uomo odia la noia per la stessa ragione per cui odia la morte, cioè la non esistenza.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri)
I mali sono meno dannosi alla felicità che la noia.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri)
La noia è il desiderio della felicità, lasciato, per così dir, puro.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri)
La noia è in qualche modo il più sublime dei sentimenti umani.
(Giacomo Leopardi, Pensieri, LXVIII)
La noia è la più sterile delle passioni umane. Com'ella è figlia della nullità, così è madre del nulla; giacché non solo è sterile per sé, ma rende tale tutto ciò a cui si mesce o avvicina.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri)
La noia non è altro che il desiderio puro della felicità non soddisfatto dal piacere, e non offeso apertamente dal dispiacere.
(Giacomo Leopardi, Operette morali)
La vita delle persone che lavorano è noiosa. Interessanti sono le vicende e le sorti dei perdigiorno.
(Hermann Hesse)
La noia è una sorta di anelito verso un piacere ideale.
(Immanuel Kant)
La noia è la verità allo stato puro.
(Jacques Rigaut)
Se le scimmie sapessero annoiarsi, potrebbero diventare uomini.
(Johann Wolfgang von Goethe, Massime e riflessioni, 1833, postumo)
Le passioni […] fanno meno male della noia, perché tendono sempre a diminuire, mentre la noia tende sempre a crescere.
(Jules Amédée Barbey d'Aurevilly)
La noia segue l'ordine e precede le bufere.
(Leo Longanesi)
La noia è uno dei mali meno gravi che abbiamo da sopportare.
(Marcel Proust)
La noia profonda, che come una nebbia silenziosa si raccoglie negli abissi del nostro esistere, accomuna uomini e cose, noi stessi con tutto quanto ci circonda, in una singolare indifferenza. È questa la noia che rivela l'essere nella sua totalità.
(Martin Heidegger)
La noia è tristezza senza amore.
(Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845)
Son più le noie comperate a contanti che le gratuite.
(Niccolò Tommaseo, Pensieri morali)
Tra il piacere e il dolore è sempre un vuoto: che si chiama noia.
(Niccolò Tommaseo, Pensieri morali)
Si crede comunemente che l'arte di piacere sia un grande mezzo di far fortuna: sapersi annoiare è un'arte che porta a ben maggiori successi.
(Nicolas Chamfort)
C'è una sola cosa orribile al mondo, un solo peccato imperdonabile: la noia.
(Oscar Wilde)
La noia è una malattia di cui il lavoro è un rimedio; il piacere è soltanto un palliativo.
(Pierre-Marc-Gaston de Lévis, Massime, precetti e riflessioni)
Chi si lascia annoiare è ancor più degno di disprezzo di chi lo annoia.
(Samuel Butler)
Lo scopo di questa vita è di essere portati al più alto grado di noia della vita.
(Søren Kierkegaard)
Ciò che si chiama noia è dunque in realtà una brevità mostruosa del tempo causata da monotonia.
(Thomas Mann)
La noia proviene o da debolissima coscienza dell'esistenza nostra, per cui non ci sentiamo capaci di agire; o da coscienza eccessiva, per cui vediamo di non poter agire quanto vorremmo.
(Ugo Foscolo)
La noia è un'invenzione degli infingardi.
(Ugo Ojetti)
Il segreto di annoiare sta nel dire tutto.
(Voltaire)
Tutti i generi vanno bene, tranne il genere noioso.
(Voltaire)