Aforismi e Frasi sulla Poesia

Poesia
Frasi, citazioni, aforismi e pensieri sulla poesia di autori famosi
Universo che mi spazia e m'isola, poesia.
(Alfonso Gatto, Isola, Poesia, 1932)
Anche quando la poesia ha un significato, com'è di solito il caso, potrebbe essere sconsigliabile approfondirlo.
(Alfred Edward Housman, Il nome e la natura della Poesia)
La mia poesia bisogna ch'io la tenga nascosta in fondo al cuore, per me, per piangere solo, per pregar solo, per disperare solo!
(Ambrogio Bazzero, Storia di un'anima, 1885, postumo)
L'arte fa soltanto dei versi: solo il cuore è poeta.
(André Chénier, Élégies)
Quel tono giusto di parlare a se stesso ch'è il segreto della grande poesia.
(Antonio Baldini, Soffici, da Amici allo spiedo, 1932)
Una poesia non deve significare ma essere.
(Archibald MacLeish, Ars Poetica)
La poesia è qualche cosa di più filosofico e di più elevato della storia; la poesia tende piuttosto a rappresentare l'universale, la storia il particolare.
(Aristotele, Poetica)
La poesia solo in piccola parte si trova negli innumeri libri detti di poesia.
(Benedetto Croce, La storia come pensiero e come azione, 1938)
Nelle vere opere di poesia c'è la scoperta, l'inoltrarsi della fantasia in un mondo prima non conosciuto, e le espressioni che suonano più semplici ci riempiono di sorpresa e di gioia perché rivelano noi a noi stessi.
(Benedetto Croce, Schiller, da Poesia e non poesia, 1923, p. 39)
Far poesie è come far l'amore: non si saprà mai se la propria gioia è condivisa.
(Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1952, postumo)
Ogni uomo in buona salute può fare a meno di mangiare per due giorni; della poesia, mai.
(Charles Baudelaire, L'Arte romantica, 1869)
La poesia qualcosa vale, credetemi. Impedisce di impazzire del tutto.
(Charles Bukowski, Hollywood, Hollywood!, 1989)
Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza.
(Charles Bukowski, da La poesia, in La canzone dei folli)
Ti aspetti di trovare poesia in una rivista di poesia? Le cose non sono così semplici.
(Charles Bukowski)
La poesia richiede un genio particolare, che non va troppo d'accordo col buon senso. Ora è il linguaggio degli dèi, ora quello dei pazzi, raramente quello di un onest'uomo.
(Charles de Saint-Évremond, Sui caratteri delle tragedie)
La poesia è un nesso tra due misteri: quello del poeta e quello del lettore.
(Dámaso Alonso, citato in Movimientos Literarios Españoles en Los Siglos XIX Y XX, di Augusto Barinaga Fernández, 1964, p. 125)
La mia poesia è, o dovrebbe essermi, utile per una sola ragione: è il resoconto del mio sforzo individuale per passare dall'oscurità a una qualche misura di luce.
(Dylan Thomas, Ritratto del poeta attraverso le lettere, 1970, postumo)
Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso dopo che gli si è aggiunta una bella poesia.
(Dylan Thomas, Quite early one morning, 1954, postumo)
Definirei, brevemente, la Poesia […] come Creazione Ritmica di Bellezza. Suo solo arbitro è il gusto.
(Edgar Allan Poe, Il principio poetico, 1850)
Se leggo un libro e tutto il mio corpo diventa così freddo che nessun fuoco può scaldarlo, so che è poesia. Se mi sento, materialmente, come se mi avessero levato la calotta cranica, so che è poesia. Per me, sono gli unici modi di riconoscerla. Ce ne sono altri?
(Emily Dickinson, Lettera a Thomas Higginson, 1870, n. 342a)
La grande poesia è semplicemente linguaggio carico di significato al massimo grado possibile.
(Ezra Pound, ABC of Reading, 1934)
La poesia è la ragione messa in musica.
(Francesco de Sanctis, Le contemplazioni di Victor Hugo, dai Saggi critici, 1866)
Rimuginare il male senza osare mai compierlo. È così che si formano le vocazioni alla poesia.
(Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987)
Una poesia ragionevole è lo stesso che dire una bestia ragionevole.
(Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri)
Il più sublime lavoro della Poesia è, alle cose insensate dare senso e passione.
(Giambattista Vico, Principj di Scienza Nuova, 1725)
La poesia, anche in Montale, non tollera ipotesi, ma solo l'evidenza dei miracoli.
(Gianfranco Contini, Esercizi di lettura, 1939)
Il ricordo è poesia, e la poesia non è se non ricordo.
(Giovanni Pascoli, Primi poemetti, prefazione, 1904)
La poesia non consiste nel dire studiatamente una cosa comune.
(Giuseppe Baretti, La Frusta letteraria, in Opere, 1813)
Se da una composizione rimata estraete ciò che è legato allo stato d'animo, quello che resta, ammesso che resti ancora qualcosa, ecco, questo è forse una poesia.
(Gottfried Benn, Problemi della lirica, 1951)
Quadri, statue, sonate, sinfonie sono internazionali – le poesie mai. La poesia si può definire l'intraducibile per eccellenza.
(Gottfried Benn, Problemi della lirica, 1951)
La poesia è una scienza esatta, come la geometria.
(Gustave Flaubert, Lettera a Louise Colet, 15 gennaio 1856)
Più di ogni altra arte la poesia è una forma di educazione sentimentale.
(Iosif Aleksandrovič Brodskij, Il canto del pendolo, 1987)
La poesia è fatta più di quel che si tace che di quel che si dice, ossia è l'arte di dire tacendo.
(Italo Calvino, da Quattro saggi su Italo Calvino, 1993, p. 146)
Sulle cime più alte la poesia sembra tutta esteriorità; quanto più si ritrae nell'intimo, tanto più è sulla via di tramontare.
(Johann Wolfgang von Goethe, Massime e riflessioni, 1833, postumo)
Se la poesia non nasce con la stessa naturalezza delle foglie sugli alberi, è meglio che non nasca neppure.
(John Keats, Lettera a John Taylor, 1818)
Ogni poesia è misteriosa; nessuno sa interamente ciò che gli è stato concesso di scrivere.
(Jorge Luis Borges, Obra poética, 1923-1976)
Un volume di versi non è altro che una successione di esercizi magici.
(Jorge Luis Borges, Storia della notte, 1977)
Il pensiero è sempre la pietra d'inciampo della poesia.
(Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926)
La poesia è il segreto dell'anima; perché rovinarla con le parole?
(Kahlil Gibran, Massime spirituali, 1962)
Esiste una logica per la poesia. Non è la medesima per la filosofia. I filosofi sono da meno dei poeti. I poeti hanno il diritto di considerarsi superiori ai filosofi.
(Lautréamont, Poesie, 1870)
Si può fare lo sciocco in qualsiasi altra cosa, ma non nella poesia.
(Michel de Montaigne, Saggi, 1580-1595)
Che una poesia sia intraducibile è la prova che il suo autore ha fatto centro.
(Olof Lagercrantz, L'arte di leggere e di scrivere, 1987)
La poesia non è fatta di queste lettere che pianto come chiodi, ma del bianco che resta sulla carta.
(Paul Claudel, Le Muse, da Cinque grandi odi, 1910)
La poesia è un modo di prendere la vita alla gola.
(Robert Frost, da Comment)
La Poesia aiuta il cuore a non invecchiare.
(Romano Battaglia, Ho incontrato la vita in un filo d'erba, 1997)
“Signore, che cos'è la poesia?” “Mah, signore, è molto più facile dire che cosa non è. Noi tutti sappiamo che cosa è la luce, ma non è facile dire che cosa è.”
(Samuel Johnson, da Vita di Samuel Johnson, di James Boswell, 1791)
La poesia non è un libero movimento dell'emozione, ma una fuga dall'emozione; non è l'espressione della personalità, ma la fuga dalla personalità.
(Thomas Stearns Eliot, Tradizione e talento individuale, 1920)
La vera poesia può comunicare anche prima di essere capita.
(Thomas Stearns Eliot, Dante, 1929)
La poesia non potrà mai essere per tutti i lettori.
(Ugo Fasolo, Più poesia signori critici, da La Fiera Letteraria, di Ferruccio Mazzariol, aprile 1973)
La poesia è lo spontaneo straripamento di potenti sensazioni: prende origine dall'emozione ricondotta nella tranquillità.
(William Wordsworth, Ballate liriche, prefazione, 1802)
La poesia può fare cento e una cosa, rallegrare, rattristare, turbare, divertire, istruire – può esprimere ogni possibile sfumatura di sentimento, e descrivere ogni immaginabile tipo di evento, ma c'è una cosa che tutta la poesia deve fare: lodare tutto quel che può per il fatto che è ed esiste.
(Wystan Hugh Auden, Saggi)