Aforismi e Frasi sulla Saggezza

Saggezza
Frasi celebri, citazioni e aforismi sulla saggezza e i saggi
La saggezza non è un prodotto dell'istruzione ma del tentativo di acquisirla, che dura tutta la vita.
(Albert Einstein, Pensieri di un uomo curioso, 1997)
Sapere di sapere quel che si sa e sapere che non si sa quel che non si sa: ecco la saggezza.
(Alphonse Karr, Aforismi, 1993)
La saggezza è una scorciatoia per la morte.
(Anaïs Nin, Il diario, 1966)
Saggio è colui che si stupisce di tutto.
(André Gide, I nutrimenti terrestri,1897)
Non permettere alla lingua di oltrepassare il pensiero.
(Anton Čechov, Racconti variopinti, 1886)
Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di dolore, non il piacere.
(Aristotele, Etica Nicomachea, IV secolo a.C.)
La saggezza è uno stato abituale, veritiero, unito a ragionamento, pratico, che riguarda ciò che è bene e male per l'uomo.
(Aristotele, Etica Nicomachea, IV secolo a.C.)
Credo alla tua saggezza solo se viene dal cuore, credo alla tua bontà solo se viene dalla ragione.
(Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927)
In genere è consigliabile palesare la propria intelligenza con quello che si tace piuttosto che con quello che si dice. La prima alternativa è saggezza, la seconda è vanità.
(Arthur Schopenhauer, Aforismi sulla saggezza del vivere)
Né amare né odiare: questa è la metà di ogni saggezza. Nulla dire e nulla credere è l'altra metà. Certo però si volgeranno volentieri le spalle a un mondo che rende necessarie norme come questa.
(Arthur Schopenhauer, Aforismi sulla saggezza del vivere)
Uno dei grandi privilegi della saggezza è quello di non scomporsi mai.
(Baltasar Graciàn, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647)
La grande saggezza è generosa; la piccola saggezza è litigiosa.
(Chuang Tzu, Il sacro libro di Nan Hua)
La gravità di contegno è solo l’involucro della saggezza, eppure la preserva.
(Confucio)
È facile servire il saggio, ma è difficile accontentarlo.
(Confucio, I colloqui)
Soleano dire i savi uomini: “L'uomo savio non fa cosa che se ne penta.”
(Dino Campana, Cronica)
Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un'esistenza felice, la più grande è l'amicizia.
(Epicuro, Massime capitali, III secolo a.C.)
L'uomo d'animo sincero vive soprattutto nella saggezza e nell'amicizia, l'una bene mortale, l'altra bene immortale.
(Epicuro, Sentenze Vaticane, III secolo a.C.)
Non è possibile vivere felicemente senza anche vivere saggiamente, bene e giustamente, né saggiamente e bene e giustamente senza anche vivere felicemente. A chi manchi ciò da cui deriva la possibilità di vivere saggiamente, bene, giustamente, manca anche la possibilità di una vita felice.
(Epicuro, Sentenze Vaticane, III secolo a.C.)
No. È il grande inganno, la saggezza dei vecchi. Non diventano saggi. Diventano attenti.
(Ernest Hemingway, Addio alle armi, 1945)
La saggezza si matura / attraverso sofferenze.
(Eschilo, Agamennone)
Un uomo saggio coglie più occasioni di quante ne trova.
(Francesco Bacone, Saggi, 1597-1625)
Chi vive senza follie non è così saggio come crede.
(François de La Rochefoucauld, Massime, 1678)
È più facile essere savi per gli altri che per se stessi.
(François de La Rochefoucauld, Massime, 1678)
La saggezza è per l'anima ciò che la salute è per il corpo.
(François de La Rochefoucauld, Massime postume, 1693)
Non abbiamo parole per parlare di saggezza con uno stolto. È già saggio chi capisce un uomo saggio.
(Georg Christoph Lichtenberg, Osservazioni e pensieri)
La vera e solida saggezza consiste quasi interamente in due cose: conoscenza di Dio e conoscenza di noi stessi.
(Giovanni Calvino, Istituzione della religione cristiana, 1536)
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
(Hermann Hesse, Siddharta, 1922)
La conoscenza parla, ma la saggezza ascolta.
(Jimi Hendrix, attribuito)
La saggezza sta solo nella verità.
(Johann Wolfgang von Goethe, Massime e riflessioni, 1833, postumo)
Un uomo non dovrebbe mai vergognarsi di confessare di aver avuto torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri.
(Jonathan Swift, Pensieri su vari argomenti)
La saggezza cessa di essere saggezza quando diventa troppo orgogliosa per piangere, troppo austera per ridere e troppo piena di sé per vedere altro che se stessa.
(Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926)
Conoscere gli altri è saggezza. Conoscere se stessi è saggezza superiore.
(Lao Tzu, Tao Te Ching)
La saggezza non si riceve, bisogna scoprirla da sé dopo un percorso che nessuno può fare per noi, né può risparmiarci, perché è un modo di vedere le cose.
(Marcel Proust, All'ombra delle fanciulle in fiore, 1919)
Quelli che desiderano apparir saggi fra gli sciocchi appaiono sciocchi fra i saggi.
(Marco Fabio Quintiliano, L'istituzione oratoria)
La leggerezza è propria dell'età che sorge, la saggezza dell'età che tramonta.
(Marco Tullio Cicerone, De senectute, 44 a.C.)
C'è più di una saggezza, e tutte sono necessarie al mondo; non è male alternarle.
(Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano, 1951)
Quand'anche potessimo essere sapienti del sapere altrui, saggi non possiamo essere se non della nostra propria saggezza.
(Michel de Montaigne, Saggi, 1580-1595)
La saggezza richiede previdenza.
(Napoleone Bonaparte, Aforismi politici e pensieri morali e filosofici, 1848)
È vero saggio chi, nella sua vecchiezza, sa risalire il fiume e guardare le ninfee, senza pungersi alle spine dei desideri rimasti sulle rive.
(Nino Salvaneschi, Il breviario della felicità)
È assai raro trovare la saggezza accompagnata dalla bellezza.
(Petronio Arbitro, Satyricon)
Sii più saggio degli altri, se puoi, ma non glielo dire.
(Philip Dormer Stanhope, Lord Chesterfield, Lettere al figlio)
Il saggio per eccesso di saggezza diventa folle.
(Ralph Waldo Emerson, Saggi)
L'unica saggezza che possiamo sperar di acquistare / è la saggezza dell'umiltà.
(Thomas Stearns Eliot, Quattro quartetti, 1943)
Il saggio non è che un fanciullo / che si duole di essere cresciuto.
(Vincenzo Cardarelli, Adolescente, da Poesie, 1949)
La strada dell'eccesso porta al palazzo della saggezza.
(William Blake, Il Matrimonio del Cielo e dell'Inferno)
Le ore della pazzia sono misurate dall'orologio; ma quelle della saggezza, nessun orologio può misurarle.
(William Blake, Poesie e Visioni)
Se il matto persistesse nella sua follia, andrebbe incontro alla saggezza.
(William Blake, Il Matrimonio del Cielo e dell'Inferno)
L'umanità si trova oggi a un bivio: una via conduce alla disperazione, l'altra all'estinzione totale. Speriamo di avere la saggezza di scegliere bene.
(Woody Allen, Effetti collaterali, 1980)
Saggio è chi riesce a vivere inventandosi le proprie illusioni.
(Woody Allen)