Aforismi e Frasi sulla Violenza

Violenza
Chi ha fede, chi solo alla realtà attinge l'energia necessaria per combattere le lotte sociali deve rimanere sul terreno della violenza contro la violenza e non subirà umiliazioni.
(Antonio Gramsci)
La violenza può avere un effetto sulle nature servili ma non sugli spiriti indipendenti.
(Ben Jonson)
La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna ma soltanto distruggitrice.
(Benedetto Croce, La storia come pensiero e come azione, 1938)
Solo la violenza può servire dove regna la violenza, e solo uomini, dove ci sono uomini, possono dare aiuto.
(Bertolt Brecht)
Tutti gli sforzi della violenza non possono indebolire la verità e servono soltanto a darle ancor più forza. Tutte le luci della verità nulla possono per arrestare la violenza, e non fanno altro che irritarla.
(Blaise Pascal)
È necessario non dimenticare e rispettare la violenza che è in noi. Le piccole violenze ci salvano dalle grandi. Chissà, se non mangiassimo le bestie, mangeremmo la gente col suo sangue.
(Clarice Lispector)
Troppa debolezza o troppa violenza nuociono: bisogna congiungere fermezza alla moderazione.
(Confucio)
La violenza della bestia sulla bestia è intesa; Come legge naturale, ma l'uomo eretto; Cerca la propria divinità infliggendo dolore.
(Derek Walcott)
Non esiste massacro che protegga dal prossimo massacro.
(Elias Canetti)
Bisogna spegnere la violenza piuttosto che l'incendio.
(Eraclito)
La violenza è un metodo di lotta inferiore, brutale, illusorio soprattutto, figlio di debolezza, fonte di debolezza, malgrado, anzi in ragione dei suoi effimeri trionfi.
(Filippo Turati)
Lo sforzo che si fa per restar fedele a chi si ama non vale molto di più di un'infedeltà.
(François de La Rochefoucauld)
La violenza è sempre terribile, / anche quando la causa è giusta.
(Friedrich Schiller)
Un ordine di cose stabilito colla violenza è sempre tirannico quand'anche è migliore del vecchio.
(Giuseppe Mazzini)
Nessuna violenza supera quella che ha aspetti silenziosi e freddi.
(Giuseppe Ungaretti)
La storia non progredisce in base a principi democratici: avanza per mezzo della violenza.
(Gottfried Benn)
Violenza! Violenza! Chi non può far fronte alla violenza? Ciò che chiamiamo violenza è nulla; la seduzione è la vera violenza.
(Gotthold Ephraim Lessing)
Non di rado si può evitare di ricorrere alla violenza solo minacciando energicamente di farlo.
(Henry Kissinger)
Non sempre la violenza è sinonimo di malvagità. Ciò che è malvagio è l'infatuazione per la violenza.
(Jim Morrison)
Chi è nell'errore compensa con la violenza ciò che gli manca in verità e forza.
(Johann Wolfgang von Goethe)
La violenza è la retorica della nostra epoca.
(José Ortega y Gasset)
La violenza è la levatrice di ogni vecchia società, gravida di una nuova società.
(karl Marx)
I violenti non muoiono di morte naturale.
(Lao Tzu)
Ci sono casi in cui la violenza è tanto necessaria quanto utile, e ci sono circostanze in cui la violenza non può dare nessun risultato.
(Lenin)
La domanda, che sembra così difficile, se non sia sbagliato, fra tanti viventi che praticano la violenza, essere l'unico o uno dei pochi non violenti, non è diversa dalla domanda se sia possibile essere sobri fra tanti ubriachi, e se non sia meglio darsi tutti quanti al bere.
(Lev Tolstoj)
Il genere umano può liberarsi della violenza soltanto ricorrendo alla non-violenza.
(Mahatma Gandhi)
La non violenza assoluta è assenza assoluta dal recar danno ad ogni essere vivente. La non violenza, nella sua forma attiva, e buona disposizione per tutto ciò che vive. Essa è perfetto amore.
(Mahatma Gandhi)
La non-violenza è il primo articolo della mia fede. È anche l'ultimo articolo del mio credo.
(Mahatma Gandhi)
Meglio essere violenti, se c'è violenza nel nostro cuore, che indossare il manto della non-violenza per coprire l'impotenza.
(Mahatma Gandhi)
Mi oppongo alla violenza perché, quando sembra produrre il bene, è un bene temporaneo; mentre il male che fa è permanente.
(Mahatma Gandhi)
Per praticare la non-violenza, bisogna essere intrepidi e avere un coraggio a tutta prova.
(Mahatma Gandhi)
Con la violenza puoi uccidere colui che odia, ma non uccidi l'odio. La violenza aumenta l'odio e nient'altro.
(Martin Luther King)
La non-violenza è la risposta ai cruciali problemi politici e morali del nostro tempo; la necessità per l'uomo di aver la meglio sull'oppressione e la violenza senza ricorrere all'oppressione e alla violenza. L'uomo deve elaborare per ogni conflitto umano un metodo che rifiuti la vendetta, l'aggressione, la rappresaglia. Il fondamento d'un tale metodo è l'amore.
(Martin Luther King)
Colui che è violento per guastare, non quello che è per racconciare, si deve riprendere.
(Niccolò Machiavelli)