Aforismi e frasi sul Desiderio

Frasi celebri, citazioni e aforismi sul DESIDERIO

I desideri stavano strappandomi l’anima. Potevo viverli, ma non ci sono riuscito. Allora li ho incantati. (Alessandro Baricco)

Il desiderio è il mio cammino e la tempesta la mia bussola | in amore non getto l’ancora in nessun posto.
(Joumana Haddad)

Il desiderio è metà della vita. L’indifferenza è metà della morte.
(Kahlil Gibran)

Il desiderio è qualcosa che viene a occupare uno spazio più grande di quello che il singolo individuo può concedergli.
(Tennessee Williams)

Il desiderio è sempre il desiderio dell’altro.
(Jacques Lacan)

Il desiderio è una malattia degli occhi.
(Lope de Vega)

Il desiderio è una forma di possesso. Desiderare una donna significa volerla ridurre al livello di un animale o di un oggetto.
(Stephen Fry)

Il desiderio, forse, è il dono che nessun altro dono può soddisfare.
(Emily Dickinson)

Il desiderio nasce da quello che osserviamo ogni giorno. Non senti degli occhi che girano intorno al tuo corpo? E i tuoi occhi non cercano fuori le cose che vuoi?
(Il silenzio degli innocenti)

Il desiderio ostacola la trasformazione dal conoscere e dal capire all’essere.
(Wilfred Bion)

Il desiderio, qualunque desiderio, diventa una tortura quando non si è più in grado di soddisfarlo.
(Roberto Gervaso)

Il sogno, il desiderio, contro ogni speranza appagato, | è la gioia dell’anima più vera. | Così anche a me tu dai una gioia più cara dell’oro, | tornando, Lesbia, quando più ti bramavo, | e ti bramavo senza sperare, e tu vieni da te, | per me. Giorno di privilegio questo.
(Gaio Valerio Catullo)

In noi alberga un desiderio, che in fondo in fondo non vuol essere appagato, perché la chiarezza sospirata è più insopportabile dell’attesa confusa.
(Adrienne von Speyr)

L’uomo è una creatura fatta di desiderio, e il desiderio è trascendenza: ci mette in relazione con il tutto.
(Mary Ann Glendon)

L’uomo non vive di pensieri, ma di un desiderio che non è meditato.
(Maksim Gorkij)

La cagione è, perché la natura ha creati gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa, e non possono conseguire ogni cosa: talché, essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la mala contentezza di quello che si possiede, e la poca sodisfazione d’esso.
(Niccolò Machiavelli)

La curiosità femminile è spesso l’avanguardia del desiderio.
(Nino Salvaneschi)

La mancanza di desideri è il segno della fine della gioventù e il primo e lontanissimo avvertimento della vera fine della vita.
(Goffredo Parise)

Le cose che desideriamo, desideriamole poco, non solo perché non meritano di essere altrimenti desiderate, ma anche perché desiderandole molto diventano fonte di mille pene.
(Louis Bourdaloue)

Legittimo è il desiderio del necessario, e il lavoro per arrivarci è un dovere: «se qualcuno si rifiuta di lavorare, non deve neanche mangiare».
(Papa Paolo VI)

Lo stato supremo di assenza di desiderio si verifica quando tutti i desideri cessano, in seguito alla scoperta della natura più intima del Purusha, il Sé Supremo.
(Patañjali)

Nella vita esistono due tragedie. La prima è la mancata realizzazione di un intimo desiderio, l’altra è la sua realizzazione.
(George Bernard Shaw)

Nessuno tu troverai che non brami qualcosa più del necessario, nessuno che non voglia che molto gli avanzi.
(Poggio Bracciolini)

Non bramar molto e l’otterrai.
(Epitteto)

Non è quindi peccato desiderare una donna, ma assecondare la concupiscenza; non si deve condannare il desiderio dell’unione carnale, ma l’assenso dato a questo desiderio.
(Pietro Abelardo)

Nulla si è ottenuto, tutto è sprecato, quando il nostro desiderio è appagato senza gioia. Meglio essere ciò che distruggiamo, che inseguire con la distruzione una dubbiosa gioia.
(William Shakespeare)

Puoi desiderare in una mano […] e cagare nell’altra, e poi guarda quale si riempe prima.
(Hrothgar, La leggenda di Beowulf)

Qualsiasi desiderio è una schiavitù; anche se desideri Dio o la liberazione è una schiavitù. Né la liberazione può accadere se questo desiderio non sparisce totalmente. Per cui, ricorda, non puoi desiderare la liberazione: è impossibile, contraddittorio.
(Osho Rajneesh)

Avatar
Articolo creato 33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto