Aforismi e frasi sul Potere

Frasi celebri, citazioni e aforismi sul POTERE

Alleandosi a un potere politico, la religione aumenta il suo potere su alcuni uomini, ma perde la speranza di regnare su tutti.
(Alexis de Tocqueville)

Certo bisogna farne di strada | da una ginnastica d’obbedienza | fino ad un gesto molto più umano | che ti dia il senso della violenza, | però bisogna farne altrettanta | per diventare così coglioni | da non riuscire più a capire | che non ci sono poteri buoni.
(Fabrizio De André)

Chi non ha mai assaporato il profumo inebriante del potere non può immaginare l’improvvisa scarica di adrenalina che irradia il corpo da capo a piedi, che scatena l’armonia dei gesti, che cancella ogni fatica e ogni realtà contraria al vostro piacere, l’estasi della sfrenata potenza di chi ormai non deve più lottare, ma soltanto godere di ciò che ha conquistato, gustandosi all’infinito l’ebbrezza di incutere timore.
(Muriel Barbery)

Concupiscenza, successo e potere sono le tre grandi passioni su cui Satana insiste.
(Gabriele Amorth)

Considerare sempre gli uomini al potere come cose pericolose. Farsi da parte quanto più si può senza doversi disprezzare. E se un giorno ci si vede costretti, sotto pena di viltà, di andare ad infrangersi contro la loro potenza, considerarsi come vinti dalla natura delle cose e non dagli uomini.
(Simone Weil)

Da un grande potere, derivano grandi responsabilità.
(Uomo Ragno)

Dietro le quinte, la lotta per il potere. E dietro a tutto questo, oltre l’onore, oltre l’orgoglio, oltre la lussuria, e oltre l’amore, si consegue l’obbiettivo. Si afferra e si tiene stretto con le fauci serrate che mordono il potere e lo stritolano. Lo mordono e lo stritolano.
(Francis Urquhart, House of Cards)

I vantaggi del potere e di tutto ciò ch’esso procura, i vantaggi della ricchezza, degli onori, del lusso, sono il fine dell’attività umana finché non si raggiungono; ma, appena vi è pervenuto, l’uomo si accorge della loro vanità. Questi vantaggi perdono a poco a poco la loro seduzione, come le nuvole che non hanno forma e splendore se non viste da lontano.
(Lev Tolstoj, Il regno di Dio è in voi)

Il potere che è uno può tutto contro la maggioranza che non lo è.
(Ludwig van Beethoven)

Il potere dà alla testa anche a chi non lo possiede, ma in questo caso la sbornia svanisce in fretta.
(Elias Canetti)

Il potere deve premiare chi ha le idee più chiare e la forza per affermarle.
(Giancarlo De Cataldo)

Il potere è con te. Se gli dai forma… ti darà forza.
(Kingdom Hearts)

Il Potere è degradante per chi lo subisce, per chi lo esercita e per chi lo amministra! Il Potere è la lebbra del mondo! E la faccia umana, che guarda in alto e dovrebbe rispecchiare lo splendore dei cieli, tutte le facce umane invece dalla prima all’ultima sono deturpate da una simile fisionomia lebbrosa! Una pietra, un chilo di merda saranno sempre più rispettabili di un uomo, finché il genere umano sarà impestato dal Potere…
(Elsa Morante)

Il potere è idiota perché sono gli idioti ad averlo, non avendo passioni. Si concentrano per ostacolare quelle degli altri, che non hanno tempo da perdere con il potere. Per questo i grandi uomini fanno ammazzare il mondo e non hanno potere, che, in linea di massima, li ostacola.
(Vittorio Sgarbi)

Il potere è l’immondizia della storia degli umani.
(Francesco Guccini)

Il potere, in se stesso, comunque lo si pratichi, comunque lo si cerchi, è un male.
(Cesare Garboli)

Il potere logora chi non ce l’ha.
(Giulio Andreotti)

Il potere non corrompe gli uomini; e tuttavia se arrivano al potere gli sciocchi corrompono il potere.
(George Bernard Shaw)

Il potere non sazia, anzi è come la droga e richiede sempre dosi maggiori.
(Luciano De Crescenzo)

Il potere non si contesta, si conquista
(Giovanni Floris)

Avatar
Articolo creato 31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto