Aforismi e frasi sulla Moglie

Frasi celebri, citazioni e aforismi sulla MOGLIE

Alcuni rimpiangono la prima volta che hanno abbracciato una ragazza, senza conoscere l’emozione di abbracciare per l’ennesima volta la propria moglie, pensando che forse è l’ultima.
(Fabrice Hadjadj)

Avere una moglie è un limite dell’uomo.
(Vittorio Sgarbi)

Capisco abbastanza bene i miei genitori. Pensano a una moglie come a un lusso che un uomo si può permettere solo quando si guadagna da vivere bene. È un modo di vedere il rapporto matrimoniale che non mi convince affatto, perché considera una moglie come una prostituta, con la sola differenza che la prima, grazie al rango sociale più elevato, è in grado di procacciarsi un contratto con un uomo che le dura tutta la vita.
(Albert Einstein)

Dui soli giorni felici toccano a colui che prende moglie, quel delle nozze e quello del funerale.
(Salvator Rosa)

E chi è quello scemo che non vuole che sua moglie sia muta? Piacesse a Dio che mia moglie avesse questa malattia! Mi guarderei bene dal volerla guarire.
(Molière)

– È questo che mi piace delle convention, che mi fa impazzire di queste cose. Cioè che tu prendi un tale, lo separi dalla moglie un paio di giorni, gli fai bere un paio di bicchieri in più e lui tutto a un tratto diventa in assoluto il più grande esperto di sport al mondo. Ecco perché Dio ha creato le mogli perché facciano capire agli uomini quando stanno facendo i coglioni. Se tu separi uno da sua moglie, anche per poco tempo, quello non ha la più vaga idea di come comportarsi, puoi credermi.
– Sai la Bibbia dice che Dio creò Eva come aiuto degno dell’uomo.
– Come cosa?!
– Hhh, un aiuto per… adatto alle sue esigenze.
– Ah, io non so niente di questa roba, ma quello che so è questo: Dio creò le donne per fare da specchio, così un uomo può vedere che asino è. Voglio dire, tu mi parli di anime? Un uomo non sa assolutamente come è la sua anima, non ha la minima idea di che aspetto abbia la sua anima fino a che non scruta negli occhi della donna che ha sposato e allora, se è appena decente come essere umano, passa almeno due giorni a vomitare. Perché nessun uomo, nessun uomo perbene può tollerare quell’immagine.
(The Big Kahuna)

Gli uomini che in casa sottostanno alla disciplina di una moglie bisbetica sono appunto quelli che, fuori, sono più concilianti e ossequiosi.
(Washington Irving)

Il dolore della morte delle moglie è come le percosse del gomito; che, benché elle dolgano forte, passano via spacciatamente.
(Anton Francesco Grazzini)

La moglie ha la sua posizione sociale segnata fra la serva e l’amante. Un po’ più in su della serva e un po’ più giù dell’amante. Fa le giornate da serva e le notti da amante.
(Giuseppe Prezzolini)

Mi sono convinto che per rendere felice la propria moglie bastano due cose: primo, lasciarle credere che può fare a modo suo e, secondo, lasciarglielo fare.
(Lyndon B. Johnson)

Moglie (s.f.). Una donna con uno splendido avvenire dietro le spalle.
(Ambrose Bierce)

Non desiderare la moglie del tuo prossimo.
(Esodo)

Non ho ancora una moglie e ho già voglia di tradirla!
(Great Teacher Onizuka)

Oh che fatica aver moglie! e come ha ragione Aristotele quando dice che una donna è peggio d’un diavolo!
(Molière)

Perciò troppo benigno non sii neppur tu con tua moglie, | né confidarle tutto, qualunque discorso tu sappia; | bensí dille una cosa, ma lasciane un’altra nascosta.
(Omero, Odissea)

Quegli cui non è castigo sufficiente una moglie, è degno di averne parecchie.
(Francesco Petrarca)

Se uno ti porta via la moglie, non c’è peggior vendetta che lasciargliela.
(Sacha Guitry)

Una moglie è oggetto di stima, mai di piacere.
(Lucio Elio Cesare)

Avatar
Articolo creato 33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto