regalare ristorante stellato

Consigli utili per regalare una cena stellata

Regalare una cena stellata? Ecco qualche consiglio!

Tra le idee regalo più gettonate negli ultimi anni, quelle legate alla ristorazione stanno avendo un grandissimo successo. Complici i numerosi programmi televisivi legati al mondo del cooking&baking, la cucina è ormai diventata un’esperienza da condividere e anche da regalare.

Un’idea davvero originale è quella di regalare una cena in un ristorante stellato, dove il gusto per le buone ricette si unisce al lusso di poter entrare, per una volta, in un ristorante esclusivo e magari (perché no?) frequentato da personaggi famosi.

Ormai sono tantissime le proposte in commercio per offrire in regalo una cena stellata e per chi non è molto pratico non è facile orientarsi. Niente paura, in questa guida troverete tutto ciò che vi occorre sapere sull’argomento e anche qualche esempio da cui prendere spunto per personalizzare il vostro regalo.

Cena in un ristorante stellato: a chi regalarla?

Sono molte le occasioni in cui ricevere in dono una cena in un ristorante stellato potrebbe risultare gradito: compleanno, anniversario, regalo di gruppo per il collega che va in pensione…

Naturalmente l’invito dovrebbe essere almeno per due persone, in questo modo chi lo riceverà potrà non solo godere di un’esperienza culinaria unica, ma anche farlo in compagnia di una persona cara.

Un’idea originalissima è di donarla ai propri genitori che magari non escono più tanto la sera. In questo modo regalerete loro il piacere di una bella serata fuori e in un posto da sogno..

Tipologie di invito e cose da sapere

Esistono vari tipi di invito tra cui scegliere. Molti ristoranti stellati ad esempio, mettono a disposizione dei propri clienti l’acquisto di un voucher o una gift card per una cena unica e indimenticabile.

Questa potrebbe essere una buona opzione nel caso  in cui la persona che riceverà lo riceverà sia fan del ristorante in questione o dello chef che vi lavora. In questo modo gli darete la possibilità di assaporare dal vivo i piatti che magari fino ad ora ha visto solo in tv.

Se invece il destinatario del regalo è un estimatore della buona cucina ma non conoscete bene i suoi gusti, potreste optare per un cofanetto, in modo che possa scegliere con tutta tranquillità il ristorante che preferisce dove spendere il proprio regalo.

Un po’ di consigli utili. In linea di massima prima di acquistare il voucher o il cofanetto per la cena calcolate il budget su cui volete stare. I prezzi variano molto e possono andare dai 40 fino ai 200-300 euro, in base alla scelta del ristorante e del menu.

Quest’ultimo può infatti essere alla carta oppure un vero e proprio percorso gastronomico alla scoperta dei piatti che hanno reso famoso quel ristorante.

Il destinatario della cena è vegano o ha delle intolleranze alimentari? Nessun problema, molti ristoranti hanno a disposizione buoni per cene stellate con menu particolari e adatti a tutte le esigenze.

Verificate inoltre la validità del buono (di solito dai tre ai sei mesi) e se le bevande sono incluse nel prezzo (per alcuni voucher più economici sono da pagare a parte).

Idee per regalare una cena stellata

Smartbox Tra i cofanetti da regalare, quelli di Smarbox sono davvero esclusivi perché danno la possibilità di regalare in uno dei fantastici ristoranti della guida Michelin presenti in tutta Italia e situati per lo più in hotel da sogno. Un’esperienza davvero indimenticabile!

Offroio.it Questo è un sito interessante che permette di prenotare online con pochi click una cena in un ristorante di lusso a prezzi molto convenienti, dando anche la possibilità di scegliere come recapitare l’invito (email, sms…).

Ristorante Lume Uno dei ristoranti più esclusivi di Milano,dove il famoso chef Taglienti realizza una cucina d’autore che unisce tecniche apprese da vari paesi. Questo ristorante offre ben tre percorsi gastronomici da regalare con menu da 8 a 12 portate, il tutto accompagnato da un biglietto di invito personalizzato.

Visto quante proposte per regalare una cena stellata? Non resta che augurare buon appetito a chi la riceverà!

Articolo creato 119

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto