Aforismi sul VIAGGIO

Aforismi, citazioni e frasi sul viaggio

“Viaggiare non è veramente piacevole, si va incontro all’ignoto e l’ignoto è qualche volta sgradevole e sempre traumatico; però, fa bene.”
(Alberto Moravia)

“Chi viaggia senza incontrare l’altro, non viaggia, si sposta.”
(Alexandra David-Néel)

“Non si viaggia per viaggiare ma per aver viaggiato.”
(Alphonse Karr)

“Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma.”
(Bruce Chatwin)

“La vita è un libro, dice Goldsmith, del quale non ha letto che una pagina sola chi non ha visto che il suo paese natìo.”
(Filippo Pananti)

“Ogni viaggio comincia con un vagheggiamento e si conclude con un invece.”
(Giorgio Manganelli)

“Viaggiare […] dovrebbe essere sempre un atto di umiltà.”
(Guido Piovene)

“Il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà come per penetrare in una realtà inesplorata che sembra un sogno.”
(Guy de Maupassant)

“Viaggiare – ti lascia senza parole, poi ti trasforma in un narratore.”
(Ibn Battuta )

“L’altrove è uno specchio in negativo. Il viaggiatore riconosce il poco che è suo, scoprendo il molto che non ha avuto e non avrà.”
(Italo Calvino)

“Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone.”
(John Steinbeck)

“Quel piacere dello spostamento che, in definitiva, consiste solo nel ricordo e mai nel presente.”
(Joris Karl Huysmans)

“Viaggiare è camminare verso l’orizzonte, incontrare l’altro, conoscere, scoprire e tornare più ricchi di quando si era iniziato il cammino.”
(Luis Sepúlveda)

“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nel vedere con nuovi occhi.”
(Marcel Proust)

“Il viaggio è un sentimento, non soltanto un fatto.”
(Mario Soldati)

“A chi mi domanda ragione dei miei viaggi, solitamente rispondo che so bene quel che fuggo, ma non quello che cerco.”
(Michel de Montaigne)

“I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri.”
(Montesquieu)

“Da ogni viaggio sono tornato con il ricordo di qualcuno più che di qualcosa.”
(Pino Cacucci)

“Quelli che attraversano i mari, mutano il cielo, non l’anima.”
(Quinto Orazio Flacco)

“L’uso dei viaggi è di regolare l’immaginazione con la realtà, e, invece di far pensare come possono essere le cose, di farle vedere come sono.”
(Samuel Johnson)

“Il senso della ricerca sta nel cammino fatto e non nella meta; il fine del viaggiare è il viaggiare stesso e non l’arrivare.”
(Tiziano Terzani)

“Quando si viaggia troppo in fretta, si prendono gli abusi per le leggi del paese.”
(Voltaire)

“I viaggiatori non han mai detto pur una sola bugia, per quanto gli sciocchi che se ne restano a casa rifiutino di prestar loro fede.”
(William Shakespeare)